07212019In evidenza:

Al ‘TuttoFood’ pizzaioli e chef sposano il progetto ‘Il mio San Marzano

 

Solania S.r.l, azienda conserviera di Nocera Inferiore, ha conquistato la scena milanese di TuttoFood con il progetto ‘Il Mio San Marzano’. Un’iniziativa che premia le qualità organolettiche di un pomodoro gustoso quanto antico come la varietà San Marzano, che ha conquistato buyer e visitatori da tutto il mondo grazie alla possibilità di poter lavorare con un prodotto di cui si conosce l’intera filiera.

Il progetto ‘Il Mio San Marzano’ dà, infatti, la possibilità a chef e pizzaioli di scegliere l’appezzamento di terreno, il lotto di produzione e di personalizzare l’etichetta.
Al TuttoFood Solania S.r.l è stata affiancata da Perrella, distributore dei suoi prodotti in Campania e Molise e titolare del birrificio Valsugana, che produce la linea Fravort.

Negli showcooking talentuosi pizzaioli e importanti chef hanno dimostrato la straordinaria versatilità del San Marzano. Il pregiato ortaggio campano ha esaltato il gusto della pizza interpretata da sedici esperti pizzaioli: Vincenzo Capuano, Giuseppe Pignalosa, Mario Severino, Giuseppe Maglione, Amedeo Romano, Valerio Pucacco, Ciro Casale, Antonio Polichetti, Gaetano Paolella, Luigi Cippitelli, Luca Castellano, Raffaele Bonetta, Ernesto Cibelli, Roberto Miele, Otello Schiavon, Emiliano Corcione. Tra le specialità di arte bianca le classiche Marinara, Margherita, Bufalina e Napoletana e Cosacca, con cacioricotta del Cilento. Più fantasiose le pizze Alfia e Gialla. La prima con cipolla ramata al Brandy, tonno ‘Pinna Bianca’ e olive nere Itrane, la seconda con una varietà tipo San Marzano giallo.

Lo stand targato Solania, non ha mancato di fare luce sulla cucina d’autore, rappresentata dagli chef Maurizio De Riggi del Marcus, Marco Iavazzo e dallo stellato Paolo Gramaglia, al timone del Ristorante President di Pompei. In qualità di autorevoli esponenti dell’alta cucina campana, gli chef hanno deliziato il pubblico dei presenti con show cooking tra valorizzazione e cultura del buon cibo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento