9.4 C
Napoli
20 Gennaio, 2022

Acerra: riunione di coordinamento tra Sindaco, Assessore e dirigenti didattici degli Istituti scolastici per analizzare la situazione della pandemia nelle scuole cittadine




Il Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, questo pomeriggio, presso la sede del Comune di Acerra, con l’Assessore alle politiche scolastiche, Milena Petrella, ha convocato una riunione alla quale hanno partecipato i dirigenti didattici (o loro delegati) degli Istituti scolastici di Acerra, al fine di acquisire informazioni relative all’andamento della pandemia tra la popolazione scolastica e per pianificare gli interventi e le attività, alla luce delle direttive ministeriali e regionali di contenimento del rischio sanitario da Covid-19.

Nel corso della riunione di coordinamento i dirigenti o i loro delegati hanno illustrato i risultati delle loro attività e delle applicazioni delle indicazioni istituzionali per il contrasto attivo alla pandemia, chiarendo che non sono mancati casi di contagi Covid tra gli alunni, situazioni – a detta dei dirigenti – ritenute specifiche e legate a cluster familiari, che però non hanno causato gravi disagi all’interno delle scuola.

Nella valutazione complessiva effettuata dal coordinamento tra dirigenti e amministrazione comunale ampio spazio è stato dato alle misure di contenimento dal Covid-19 messo in atto dalle scuole, nonché alle misure di distanziamento applicate e all’importanza di proseguire con la campagna di vaccinazione sul territorio.

Pertanto, la riunione di coordinamento, sulla base della situazione epidemiologica rilevata sulla platea scolastica, si è conclusa ritenendo valide le strategie di contenimento della pandemia attivate negli istituti scolastici, invocando un’accelerazione sulla terza dose, nelle fasce di popolazione fragili e nel personale scolastico, completando il ciclo vaccinale, ma anche seguendo le raccomandazioni generali quali: tenersi aggiornati sulla diffusione della pandemia da fonti ufficiali, lavarsi spesso le mani, mantenere una distanza interpersonale e usare sempre la mascherina o le altre misure di protezione individuale igienico-sanitarie.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli