21.7 C
Napoli
20 Giugno, 2021

Accadde oggi: 8 maggio 1977 muore Antonio Vojak recordman di gol della storia del Napoli in Serie A



Nato a Pola (in Croazia) e morto a Varese l’8 maggio 1977. È stato un calciatore, negli anni Venti e Trenta, e allenatore di calcio italiano.

A causa delle leggi antislave imposte dal regime fascista fu costretto a cambiare legalmente il suo cognome in Vogliani, registrando il nuovo nome di famiglia presso lo Stato Civile di Torino;[ in alcuni casi veniva scritto anche Vojach.

Ha collezionato 208 presenze e 106 gol in Serie A

Ha giocato come centrocampista o attaccante nella Juventus e dal 1929, lascia Torino per aprire un nuovo ciclo della carriera arrivando a Napoli (che ha anche allenato dal 1940 al 1943) chiamato dal celebre mister William Garbutt. Con i partenopei rimane fino al 1935, portando il Napoli nelle zone alte della classifica e diventando anche uno dei primi grandi idoli del pubblico partenopeo. Nella classifica dei cannonieri partenopei di tutti i tempi è ancora primo con 102 reti in 190 partite nella serie A a girone unico da poco raggiunto da Dries Mertens (terzo Marek Hamšík con 100 gol), mentre nella classifica marcatori all time del massimo campionato italiano con 106 gol (in 208 presenze) è al 73° posto, nonché per 78 anni detentore del record di reti realizzate in un singolo torneo (22, nel campionato 1932-1933), superato da Edinson Cavani nella stagione 2010-2011.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli