26.3 C
Napoli
30 Luglio, 2021

Accadde oggi: 3 giugno 1969 ultimo episodio di Star Trek



«Diario del Capitano. Data astrale 5928.5». È l’incipit che i fedelissimi della più celebre serie televisiva di fantascienza hanno ascoltato per tre stagioni e che apre l’ultimo episodio, trasmesso dalla NBC nel 1969. L’episodio vede un antico amore del Capitano Kirk, la dottoressa Janice Lester, attirare in trappola l’ufficiale e sottoporlo a una macchina in grado di scambiare le menti di due individui.

Ideata nel 1966 da Gene Roddenberry, la serie classica è andata in onda la prima volta nel settembre del 1966, preceduta da due episodi pilota Lo zoo di Talos e Oltre la galassia. In tutto 79 episodi che raccontano le avventure della nave stellare Enterprise, lanciata all’esplorazione del cosmo e alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà.

Dell’equipaggio coinvolto nell’impresa, tre sono i protagonisti indiscussi: il capitano James T. Kirk (alias William Shatner), il vulcaniano Spock (affidato a Leonard Nimoy) e l’ufficiale medico capo Leonard McCoy (interpretato da DeForest Kelley).

L’aspetto che tuttavia colpisce maggiormente il pubblico è l’avanzato livello tecnologico della società rappresentata da Star Trek. Numerose innovazioni presenti troveranno spazio nel mondo reale molto più tardi, attraverso i minidischi, i telefoni satellitari e i computer palmari. Nel contempo la ricerca scientifica trarrà spunto dalla serie, per studi sul teletrasporto quantistico e sulla possibilità di viaggiare più veloci della luce.

L’enorme successo della prima serie, trasmessa in Italia dal maggio 1979 (sull’emittente privata Telemontecarlo, oggi nota come La 7), ne ispirerà altre cinque (tra il 1974 e il 2005), oltre a dodici film, tra cui quello diretto nel 2009 da J. J. Abrams, unico ad aggiudicarsi un Premio Oscar (per il miglior trucco).



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli