12142018In evidenza:
Ad

Palma Campania: nuovo blitz in nome della legalità

Nella giornata di ieri , nuovi controlli in appartamenti nel territorio Palmese , dove sono state riscontrate irregolarità sia sotto l aspetto igienico/ sanitario che per quanto concerne il sovraffollamento abitativo secondo la vigente norma in materia.

A distanza di una settimana dal blitz di Via San Felice questa volta l appartamento si trova in Via Croce. Immediate le procedure di sgombero per gli occupanti ( provenienti dal Bangladesh) e multe salatissime per il proprietario dell appartamento.

Il Primo Cittadino , dott. Aniello Donnarumma , al riguardo commenta : “Non daremo loro alcuna tregua! A distanza di una settimana, abbiamo ottenuto un altro grande successo, a testimonianza di quanto costante ed efficace sia il lavoro che stiamo portando avanti insieme alle forze dell’ordine. Un lavoro certosino, che non conosce pause e del quale sono grato al Comandante Palladino e al dott. Basile. Palma Campania tornerà ad essere un luogo di legalità, e ciò avverrà anche attraverso questi piccoli successi, attraverso questa costanza, questa pervicacia nell’andare a scovare ogni situazione che sia in contrasto con le nostre leggi e che favorisca chi lucra sul fenomeno dell’immigrazione clandestina. L’auspicio è che i continui blitz servano anche a scoraggiare tutti questi affitti facili, posti in essere in totale sfregio della legge e delle minime condizioni di vivibilità. In caso contrario, noi continueremo sulla strada intrapresa, convinti sempre di più che sia l’unica utile al raggiungimento del nostro obiettivo”.

#Vicinanza

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento